MEMORIAL ANDREA ZACCHETTI (con lo sguardo al futuro)


Eravamo più di cento sabato 2 Luglio 2016 per giocare l'ultimo torneo di calcio sul vecchio campo dell'Oratorio Paolo VI, alla vigilia dell'inizio dei lavori che consegneranno a Settembre ai ragazzi dell'ASO' Cernusco un campo completamente rifatto, con erba sintetica e nuovo impianto di illuminazione.


Eravamo più di cento: le nostre storie si erano incrociate su questo campo qualche o molti anni fa, quando ciascuno di noi rincorreva un pallone e i propri sogni.


Qualche chilometro di vita più in là, solo per qualche ora, il "catino" del Paolo VI è stato ancora una volta il luogo dove rivederci e ripensare, stavolta anche ricordare quello che siamo stati, quello che siamo.


Io la ricordo ancora la prima volta che ci ho giocato su questo campo: era il pomeriggio del 7 Aprile 1979 (non ho poteri straordinari, semplicemente stavo finendo la prima elementare ed era il giorno del mio compleanno) e facevo il portiere in maglia rossa, guanti arancioni (li conservo ancora in un cassetto a casa), cappellino giallo con il bollino blu Chiquita e pantaloncini bianchi sui quali mia mamma aveva cucito una tasca per mettere il fazzoletto (anche se sei un portiere, metti che devi soffiarti il naso...).


Non ho foto. Vincemmo 2-1 e presi un gol da lontanissimo, con palla rimbalzante prima davanti a me, poi nella porta enormemente più grande di me. Mio papà era proprio dietro la rete, abbastanza disperato della prestazione.


Anche se qualcuna ce ne è stata, non mi viene in mente nessuna partita che abbia poi disputato da quel sabato degli anni 70 dove mio papà non fosse presente a bordo campo o in tribuna per vedermi giocare.


Alcuni amici che si sono impegnati nell'organizzazione dell'evento per salutare il vecchio e lanciare il nuovo campo hanno voluto che il torneo di sabato fosse dedicato a lui, che ci ha lasciato un anno fa e che quel campo l'ha curato per anni.


Ed è stato modo secondo me bellissimo per ricordarlo, perchè in fondo pieno del futuro di tutti quei ragazzi che quel campo lo calpesteranno nuovo, da settembre, rincorrendo ancora una volta un pallone e i propri sogni.


Con la vita spalancata davanti a sè.


Atletico 1972

Cisco's Old Boys

Deportivo Nico

Frutteto Alberti

Oscarini 2.0

Top Junior

New Team

Nacional Cernusco

#Incittà

Post recenti