COSTRUIAMO L'ITALIA SPORTIVA DI DOMANI


L'edizione 2015 di #IsportCernuscoTricolore è andata in scena ieri sera nella Sala Consigliare di Villa Greppi a Cernusco sul Naviglio: oltre 70 atleti di Associazioni Sportive Cernuschesi che nell'ultimo anno hanno vinto titoli italiani o hanno vestito la maglia azzurra della nazionale. Insieme a loro, gli atleti con disabilità intellettiva relazionali che a Maggio hanno vinto la Super League di calcio integrato.


Nell'elenco con tutti i premiati e i loro risultati ci sono presenze in Nazionale under 16, under 18, under 20, under 23,...primati nazionali...


L'idea di sport vero, leale e di tutti rivolto soprattutto allo sport di base e giovanile che insieme a Consulta e Associazioni stiamo perseguendo da 5 anni con politiche sportive mirate (le tariffe di utilizzo impianti agevolate per le associazioni sportive con atleti U16; la borsa dello sport che ogni anno sostiene economicamente oltre 60 atleti U16; la borsa dello sport special destinata agi atleti con disabilità; il sostegno al progetto della Regione Lombardia "A scuola di sport" per le classi elementari; la promozione sportiva di Cernusco Sport Festival, a maggio; le giornate sportive scolastiche; ecc.) sta dando frutti non solo di crescita umana, di inclusione e di divertimento che ciascun genitore può constatare ogni giorno nella passione dei propri figli per la pratica sportiva, ma anche di eccellenza sportiva.


Cernusco contribuisce con i suoi giovani atleti ad arricchire il movimento sportivo nazionale, costruendo l'Italia sportiva di domani. E anche di questo dobbiamo esser orgogliosi.


L'evento di ieri è stato significativo anche perchè abbiamo celebrato un Cernuschese che da capitano dell'Hellas Verona vinse lo scudetto di Serie A giusto 30 anni fa (qui la presentazione): Roberto Tricella.


Ci siamo fatti raccontare di quel passaggio da Cernusco al palcoscenico nazionale che Roberto affrontò sul finire degli anni 70 e che i nostri ragazzi stanno vivendo oggi; della vittoria di un campionato (ri)partendo dalla Serie B; dell'emozione di vestire la maglia azzurra; di quello che ha rappresentato l'indimenticato Gaetano Scirea, uomo e sportivo, per lui e per il calcio italiano.


Una frase di Tricella la scriviamo nell'archivio di questa giornata: "Quando un allenatore, come è capitato a me, vi dirà che non avete le qualità per arrivare, credete ancor di più in voi stessi. Io l'ho fatto e sono diventato Campione d'Italia".


Ed ora prepariamo a goderci I Sport Cernusco Open Weekend e una nuova stagione sportiva.


#Incittà

Post recenti

© 2023 by Salt & Pepper. Proudly created with Wix.com